360° Tour

Menu

Primo giro della conchiglia

Residence_StHelena_animiert_front

Vacanze in Italia, montagna, acqua, natura, clima mediterraneo, buona cucina e ottimi vini. Uniamo tutto questo con un soggiorno in Alto Adige. Veniamo qui da 20 anni e così il Burgraviato in particolare con il suo centro a Merano è diventato per noi una seconda casa.

Una casa vacanza in questa bellissima zona è diventata negli anni un sogno. Tuttavia, ci siamo subito resi conto che la ricerca di un appartamento adatto non è un compito così facile. In Alto Adige, ad esempio, esiste la cosiddetta costruzione di alloggi convenzionati. L’alloggio con questa condizione può essere utilizzato solo da persone che risiedono in Alto Adige da almeno 5 anni. Questo per fermare l’ondata di investitori stranieri.

Ci venivano offerti tanti oggetti interessanti. Con le condizioni della convenzione, tuttavia, questi appartamenti erano fuori questione. Sarebbe stato possibile solo affittarlo a gente del posto su base permanente, ma non usarlo come casa vacanza.

Per realizzare il nostro sogno dovevamo trovare un appartamento che fosse esente da convenzione e rispondesse ai seguenti criteri:

spazio sufficiente per un massimo di 4 persone
un ampio spazio esterno
posizione centrale e allo stesso tempo tranquilla
vista panoramica
Tessuto edilizio nuovo o pari al nuovo

La nostra futura casa per le vacanze dovrebbe quindi consentire riposo e relax in un ambiente da sogno e allo stesso tempo offrire tutte le opportunità per una ricreazione attiva. A proposito, vogliamo affittare l’appartamento anche agli ospiti in vacanza. A questo proposito, anche l’idoneità a questo è un criterio corrispondente.

Abbiamo valutato diversi immobili negli ultimi mesi. Alcuni di questi erano progetti di nuova costruzione pianificati, alcuni erano già stati completati in nuovi edifici e alcuni erano stati ristrutturati.

Per ciascuno degli oggetti c’era almeno un motivo che ci impediva di acquistarlo. A volte era la linea ferroviaria nelle immediate vicinanze dell’appartamento, a volte la posizione poco attraente dell’appartamento e a volte il prezzo di acquisto semplicemente eccessivo.

Ci siamo quasi rassegnati a non riuscire a trovare un appartamento adatto. Nel febbraio 2022 abbiamo scoperto il nuovo progetto edilizio “Residence St. Helena” durante un’escursione attraverso la Parcines primaverile e i meleti circostanti. La posizione unica in mezzo al verde della natura ci ha subito affascinato. E dopo un esame più attento, tutti i nostri criteri sono stati soddisfatti. Così abbiamo deciso di acquistare l’attico nell’ambito di questo progetto.

Entro la fine del 2022 verrà costruito il nostro attico Sant’Elena, che da Pasqua 2023 affitteremo anche agli ospiti in vacanza nel Meraner Land.

Più in basso nell’articolo trovate un primo piccolo giro nell’ appartamento grezzo, che abbiamo fatto subito dopo la nomina notarile di marzo 2022. A questo punto il solaio era appena terminato e le pareti esterne del solaio erano in corso di realizzazione. Anche se quel giorno il tempo era piuttosto nuvoloso e faceva freddo, già si vedeva molto bene, quali splendide viste offrirà il nostro attico.

Con questo e i seguenti articoli vorremmo invitarvi a vivere da vicino lo sviluppo dell’Attico Sant’Elena.

Siamo felici di ogni iscrizione alla nostra newsletter. Non perdetevi nessun nuovo numero del nostro blog.

Arrivederci

La tua famiglia Störzinger

Facebook
WhatsApp
Twitter
LinkedIn
Pinterest

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Altri commenti

WOHNEN

Das Apartment

Preistabelle

Belegung

Gut zu Wissen

Referenzen

ENTSPANNEN

Die Dachterrasse

Die Sauna

GENIESSEN & ERLEBEN

Nachbarschaft

Aktiv

Blog